fbpx

Alimento Funzionale

L’attenzione dei consumatori è sempre più rivolta verso un sano stile di vita con scelte alimentari salutari, che possano contribuire a migliorare il benessere psico-fisico e a ridurre il rischio o ritardare l’insorgenza di malattie. Alimentarsi in maniera corretta ha, infatti, un duplice obiettivo: coprire i fabbisogni energetici di macro e micronutrienti e prevenire/ridurre l’insorgenza di alcune patologie cronico-degenerative. Le scienze e le tecnologie alimentari si sono attivate per l’identificazione e lo sviluppo di una nuova categoria di prodotti alimentari innovativi i quali, abbinati ad uno stile di vita sano, possano dare un contributo concreto a salute e benessere: gli alimenti funzionali “functional foods”. Secondo la Commissione Europea sulla scienza degli alimenti funzionali, che ha lavorato al progetto Fufose (Funcional Food Science in Europe), può essere definito funzionale un alimento che, consumato come parte di un regime alimentare normale, ha un effetto benefico su una o più funzioni nell’organismo in modo rilevante per il miglioramento dello stato di salute e per ridurre il rischio di malattia, al di là degli effetti nutritivi. Non è una pillola, una capsula o qualsiasi forma di integratore alimentare. 

Funzionale può essere un alimento integrale naturale, un alimento a cui è stato aggiunto o eliminato un componente con mezzi tecnologici o biotecnologici, un alimento in cui è stata modificata la natura o la biodisponibilità di uno o più componenti o una combinazione di queste condizioni. Gli alimenti funzionali sono caratterizzati da effetti addizionali dovuti alla presenza di componenti, generalmente non-nutrienti, che interagiscono più o meno selettivamente con una o più funzioni fisiologiche dell’organismo (biomodulazione). Pasta Fibregold, grazie alla presenza di amido resistente e farina di avena ricca di Betaglucani, è un alimento funzionale.

due scatoli di pasta Fibregold

È una pasta secca funzionale ottenuta da una miscela di semola di grano duro italiano di alta qualità, amido resistente e farina di avena ricca di Betaglucani

Il consumo regolare di 3g al giorno di Betaglucani dell’avena riducono il colesterolo nel sangue* Una porzione di pasta Fibregold da 100g fornisce 3g di Betaglucani

La sostituzione in un alimento di amido digeribile con amido resistente contribuisce in un pasto alla riduzione dell’aumento del glucosio ematico post-prandiale**

* Reg. (UE) N. 1160/2011
** Rett. Reg. (UE) n. 432/2012

Si consiglia di seguire un’alimentazione varia ed equilibrata,
associata ad uno stile di vita sano.