fbpx

fibregold nella dieta
a basso indice glicemico

Una dieta a basso indice glicemico e ricca di fibre aumenta il senso di sazietà, riduce l’accumulo di grassi e aiuta a perdere peso.

Per formulare una dieta a basso indice glicemico bisogna scegliere e combinare alimenti con indice glicemico basso, cioè tutti gli alimenti che pur contenendo zuccheri/glucidi hanno un elevato contenuto in fibre. Le fibre hanno la capacità di ritardare e ridurre l’assorbimento degli zuccheri e dei grassi introdotti con il pasto, pertanto, è fondamentale introdurle nell’alimentazione di tutte le persone che desiderano perdere peso.

Pasta Fibregold è una pasta secca funzionale ad alto contenuto di fibre ottenuta da una miscela di semola di grano duro italiano, amido resistente e farina di avena ricca di betaglucani. L’amido resistente ed i betaglucani dell’avena sono fibre solubili, che giunte nell’intestino, formano una sorta di gel viscoso che consente un lento rilascio di carboidrati ed ingloba al suo interno grassi e zuccheri riducendone così l’assorbimento.

penne e spaghetti di pasta fibregold

Si consiglia di seguire un’alimentazione varia ed equilibrata,
associata ad uno stile di vita sano.

due scatoli di pasta Fibregold

È una pasta secca funzionale ottenuta da una miscela di semola di grano duro italiano di alta qualità, amido resistente e farina di avena ricca di Betaglucani

Il consumo regolare di 3g al giorno di Betaglucani dell’avena riducono il colesterolo nel sangue* Una porzione di pasta Fibregold da 100g fornisce 3g di Betaglucani

La sostituzione in un alimento di amido digeribile con amido resistente contribuisce in un pasto alla riduzione dell’aumento del glucosio ematico post-prandiale**

* Reg. (UE) N. 1160/2011
** Rett. Reg. (UE) n. 432/2012

Si consiglia di seguire un’alimentazione varia ed equilibrata,
associata ad uno stile di vita sano.