fbpx

Alimentazione

L’alimentazione per potersi definire “corretta”, deve essere basata su una dieta (da intendersi come insieme di alimenti assunti abitualmente e non come “dieta dimagrante”) che risponde alle seguenti caratteristiche: sana, equilibrata, variata, che preveda l’introduzione di tutti i gruppi alimentari nelle giuste proporzioni. Ecco alcune regole d’oro:

  1. Consumare frutta, verdura e ortaggi in abbondanza: più porzioni durante la giornata. Oltre ad essere alimenti a basso contenuto calorico e ad elevato volume (quindi anche ad alto potere saziante), sono particolarmente ricchi in minerali, fibre e vitamine.
  2. Nella dieta giornaliera non devono mai mancare pane, pasta, riso e cereali, nutrienti di base dell’alimentazione, poiché costituiscono la fonte energetica di pronto consumo.
  3. Alternare nella dieta carne, pesce, uova che contengono proteine animali.
  4. Assumere regolarmente latte, yogurt e formaggi che si caratterizzano per l’apporto di calcio, proteine di elevata qualità biologica e alcune vitamine. Ancor meglio se parzialmente scremati.
  5. Limitare il consumo di condimenti, grassi e dolci. Per quanto riguarda i condimenti è da preferire sempre il consumo di oli vegetali, in particolare di olio extravergine di oliva.
  6. Limitare il consumo di sale.
  7. Bere almeno 1,5 litri di acqua durante la giornata. Limitare il consumo di bevande industriali zuccherate/energizzanti e alcoliche. Evitare se è possibile del tutto i superalcolici.
  8. Iniziare sempre la giornata con una giusta colazione al mattino.
  9. Evitare continui spuntini fuori pasto (soprattutto a base di snack industriali dolci/salati). Una buona abitudine sono invece uno spuntino a metà mattina e uno a metà pomeriggio a base di frutta (fresca o secca) o yogurt o anche un panino al prosciutto! 
  10. Non saltare i pasti.
due scatoli di pasta Fibregold

È una pasta secca funzionale ottenuta da una miscela di semola di grano duro italiano di alta qualità, amido resistente e farina di avena ricca di Betaglucani

Il consumo regolare di 3g al giorno di Betaglucani dell’avena riducono il colesterolo nel sangue* Una porzione di pasta Fibregold da 100g fornisce 3g di Betaglucani

La sostituzione in un alimento di amido digeribile con amido resistente contribuisce in un pasto alla riduzione dell’aumento del glucosio ematico post-prandiale**

* Reg. (UE) N. 1160/2011
** Rett. Reg. (UE) n. 432/2012

Si consiglia di seguire un’alimentazione varia ed equilibrata,
associata ad uno stile di vita sano.